Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

VIVO D'ARTE - CONCORSO - PREMIO DEDICATO AI GIOVANI ARTISTI ITALIANI, RESIDENTI STABILMENTE ALL'ESTERO

Data:

12/02/2019


VIVO D'ARTE - CONCORSO - PREMIO DEDICATO AI GIOVANI ARTISTI ITALIANI, RESIDENTI STABILMENTE ALL'ESTERO


Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha istituito un premio annuale per valorizzare e sostenere la creatività e il talento dei giovani artisti italiani residenti stabilmente all'estero, stimolando la produzione di nuove opere che sviluppino il tema della contaminazione e del dialogo tra culture e che prevedano il coinvolgimento di artisti locali.
Per il concorso-premio 'Vivo d'arte', riservato a giovani al di sotto dei 36 anni, sono previste due distinte sezioni: una dedicata alle arti performative (musica, teatro, danza contemporanee), il l’altra alle arti visive (arti figurative, scultura, video arte), in collaborazione rispettivamente con la Fondazione Romaeuropa e con il Museo d'Arte Moderna di Bologna e con la partecipazione del MiBAC.

Arti performative
Già online il bando per Vivo d'Arte - Arti performative.
Il progetto artistico vincitore sarà presentato nell’ambito della 34° edizione del Romaeuropa Festival, in programma a Roma dal 18 settembre al 24 novembre 2019.
Scarica il bando per sapere come partecipare al concorso
la scadenza per l’invio del progetto candidato è il 31 marzo 2019.

Arti visive
Previsto nei prossimi mesi il lancio del bando per il premio arti visive. L’artista vincitore sarà ospitato per una residenza artistica presso il Museo d'Arte Moderna di Bologna (MAMbo); l’opera realizzata durante il soggiorno in Italia potrà entrare a far parte della Collezione Farnesina di Arte Contemporanea.
Per ulteriori informazioni visita la pagina dedicata del sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale


345